Non Una di Meno torna in piazza il 28 settembre per la giornata mondiale per l’aborto libero e sicuro

banner nazionale

Non Una di Meno torna in piazza il 28 settembre per la giornata mondiale per l’aborto libero e sicuro.

Tessiamo la rete della marea globale FEMMINISTA E transfemminista e occupiamo le piazze in ogni città!

Nel terremoto politico che attraversa l’Italia non vediamo segni di discontinuità ma il preoccupante aggravarsi di un attacco PATRIARCALE e razzista.

STUPRI, femminicidi e violenze contro le donne e le PERSONE LGTBQIPA+ NON SOLTANTO CRESCONO DI INTENSITA’, MA TROVANO ANCHE sempre più una pericolosa legittimazione SULLA STAMPA E NEL DISCORSO POLITICO.

Nei tribunali e negli ospedali l’autodeterminazione e la salute delle donne sono sempre più calpestate dal 70% dei medici obiettori di coscienza, da pratiche di patologizzazione e psichiatrizzazione (come l’assegnazione coatta di genere alla nascita) e da una giustizia patriarcale e maschilista.

L’attacco al diritto di famiglia e alla libertà delle donne e delle PERSONE LGTBQIPA+ diventano terreno di negoziazione e scambio tra partiti, come accade con il Ddl Pillon, che entra e esce dal “cassetto” ma non viene ancora ritirato.

Allo stesso tempo, in mare e a terra la guerra a donne, uomini, bambin* migranti e CONTRO CHI LOTTA AL LORO FIANCO E PER MIGLIORARE LE CONDIZIONI DI VITA DI TUTTE E TUTTI si inasprisce a causa dei decreti sicurezza, CHE QUESTO GOVERNO NON INTENDE CANCELLARE.

IL 28 SETTEMBRE TORNIAMO A PRENDERE PAROLA, COME PARTE DI UNA MOBILITAZIONE GLOBALE, PER DIRE

  • Vogliamo molto più di 194! la maternità è una scelta, non un dovere verso la patria: imporre la maternità è violenza sui nostri corpi!
  • Vogliamo gli obiettori fuori dagli ospedali e dai consultori, vogliamo lapillola abortiva accessibile e senza ospedalizzazione
  • Vogliamo la Pas (sindrome da alienazione parentale)fuori dai tribunali
  • Vogliamo il ritiro immediato del ddl Pillone di qualsiasi testo unificato che ne derivi
  • Vogliamo essere liber* dalla dipendenza economica, DALLO SFRUTTAMENTO E DALLA PRECARIETA’per progettare la nostra vita.
  • VOGLIAMO ESSERE liber* dalla violenza MASCHILE E DI GENERE che ci MINACCIA E CI opprime e dalla narrazione che la giustifica
  • Vogliamo salvaguardare e moltiplicare gli spazi femministi e di autodetermnazioneche abbiamo liberato nelle città: indecoroso è chi sgombera!
  • VOGLIAMO ESSERE LIBERE DALLA VIOLENZA DEL RAZZISMO E UN PERMESSO DI SOGGIORNO SENZA CONDIZIONI!

Il 28 settembre ci mobilitiamo per l’autodeterminazione e la libertà di scelta sui nostri corpi.  Saremo PARTE del movimento per l’aborto libero sicuro e gratuito CHE SI STA MOBILITANDO OVUNQUE, E SOPRATTUTTO IN QUEI PAESI DOVE ABORTIRE E’ ANCORA UN REATO, DA Andorra e Malta ALL’ARGENTINA. FAREMO SENTIRE LE NOSTRE VOCI VERSO LA GRANDE MANIFESTAZIONE CONTRO LA VIOLENZA MASCHILE DEL 23 NOVEMBRE.

La discontinuità siamo noi!

#AGITAZIONEPERMANENTE

#MOLTOPIUDI194

#nonunadimeno

#28settembre

Verso la manifestazione nazionale del 23 novembre

GLI EVENTI E LE MOBILITAZIONI IN ITALIA

BOLOGNA: ore 19.00 Aperitivo di autofinanziamento verso il 19-20 Ottobre – Assemblea Nazionale NonUnaDiMeno a Napoli e proiezione del film “Vessel” presso Vag 61. Ore 20.30: proiezione

BRESCIA: Presidio per il diritto all’aborto e all’autodeterminazione dalle ore 15.00 presso Piazza della Vittoria
CATANIA: ore 10.00, azioni diffuse e comunicative. Ore 18 volantinaggio #selvaggio e #favoloso per le vie della città!
#StayTuned per l’appuntamento!

MESSINA: dalle ore 11.00 presidio presso il reparto di Ginecologia e Ostetricia del Policlinico Di Messina

PALERMO: ore 17.30 al Policlinico per un presidio davanti il reparto di Ginecologia e Ostetricia, Policlinico “Paolo Giaccone”

PAVIA: dalle 17 alle 19 saremo in piazza della Vittoria

PESCARA: ore 18.00 proiezione del film “Vessel” presso lo Spaz, Via del Circuito 238

ROMA: Appuntamento a Piazza San Cosimato ore 17.00

TOSCANA (NUDM EMPOLI, FIRENZE, GROSSETO, LIVORNO, LUCCA, MASSA-CARRARA, PISA, SIENA, VIAREGGIO) ore 15.00 – Piazza SS. Annunziata a Firenze: Consultoria in piazza e assemblea aperta con ginecolog*, utenti, attivit* e tutt* coloro che abbiano voglia di dire la loro sul diritto all’aborto.
17.30 Passeggiata indecorosa verso la Regione

TRENTO: ore 19.00 proiezione e dibattito del film “Vessel” presso The Social Store

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...