14.09: ASSEMBLEA NON UNA DI MENO ROMA

nudm-roma

Il corpo delle donne è da sempre un campo di battaglia: quello delle donne eritree che resistono in Piazza Indipendenza alla politica istituzionale razzista; delle donne violentate, visibili o invisibili; delle donne il cui diritto a decidere della propria vita è tutti i giorni cancellato da medici e farmacisti obiettori di coscienza, giudici, compagni di vita e familiari, datori di lavoro, ministri e opinion leader…

È in questo contesto che il prossimo 28 settembre torniamo nelle piazze del mondo e d’Italia per la giornata internazionale per l’aborto libero e garantito.
Una giornata di lotta per rimettere al centro i nostri corpi che parlano, desiderano, lottano e vogliono scegliere. Per l’autodeterminazione e il diritto alla salute di tutt*, indipendentemente dai documenti, perché non c’è una senza l’altra.

Torniamo in piazza, dopo aver contestato la nomina della dottoressa Salerno, obiettrice e confessionale, a primaria del San Camillo, perché abbiamo buoni motivi e molto da conquistare:

– Vogliamo la cancellazione dell’obiezione di coscienza dal Servizio Sanitario Nazionale;
– Vogliamo poter scegliere l’aborto farmacologico (la RU486), vogliamo poterlo fare fino al 63° giorno (oggi fino al 49°) e anche nei consultori con il supporto delle ostetriche (ennesimo annuncio senza seguito della Giunta Zingaretti);
– Vogliamo che chi studia per diventare ginecologa/o riceva una formazione rispettosa della libertà e del corpo delle donne sia per il parto che per le interruzioni volontarie di gravidanza;
– Vogliamo contraccezione gratuita, educazione sessuale, consultori che siano luoghi aperti e spazi di confronto per una medicina che sia davvero di genere.
Pensiamo che la genitorialità sia una possibilità e non un obbligo, ma resta una opzione difficile perché come lavoratrici siamo precarie, sfruttate e mal pagate e perché il lavoro di cura ricade ancora prevalentemente sulle donne.

L’assemblea romana di Non Una Di Meno si convoca per discutere e organizzare insieme la giornata mondiale per l’aborto libero e garantito del 28 settembre.

Ci vediamo il 14 settembre alle 18,30 a Esc – via dei Volsci 159 (quartiere San Lorenzo)

#ObiezioneRespinta #LIbereDi

Verso l’assemblea nazionale di Non Una Di Meno – 14-15 Ottobre – Pisa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...